TELECAMERE ANTICORROSIONE E ENTIDEFLAGRANTI

Le telecamere anticorrosione con case in acciaio inox 316L sono certificate C5-M e NEMA 4X e
resistono all’azione corrosiva di qualunque agente atmosferico. Ideali per installazioni costiere,
marine, industriali, navali o in situazioni di particolare esposizione.

Le telecamere antideflagranti sono certificate ATEX & IECEx ed utilizzano custodie in acciaio Inox capaci
di contenere l’eventuale effetto di scintille interne al dispositivo stesso. Trovano ideale collocazione
in ambienti industriali con presenza di atmosfera potenzialmente esplosiva quali raffinerie, terminali
petroliferi, impianti chimici e siti di estrazione.

Le serie anti-deflagranti e anti-corrosione di Hikvision offrono telecamere speciali per applicazioni in ambienti pericolosi ed estremi.

Le telecamere anti-deflagranti utilizzano un alloggiamento in acciaio inossidabile da 3,5 mm e una giunzione appositamente progettata per resistere alle esplosioni esterne e continuare a fornire servizi continui in caso di incendio ed esplosioni. Inoltre, le funzioni di monitoraggio remoto consentono di semplificare e proteggere la sorveglianza senza la presenza di persone in aree pericolose. Le telecamere anti-deflagranti sono ideali per applicazioni quali fabbriche, impianti chimici, stazioni di petrolio e gas.

La contaminazione da sale, umidità e sostanze chimiche può causare molti danni ai dispositivi elettronici, soprattutto quando l’esposizione è costante. Le telecamere anti-corrosione Hikvision, realizzate in acciaio inox 316L, sono abbastanza robuste da resistere alla maggior parte degli ambienti corrosivi. Il design anti-corrosione delle telecamere è resistente all’aria di mare salata, il che lo rende adatto per ambienti chimici, marini, navali, subacquei e altri ambienti corrosivi.